Relazione tecnica integrata
a Bologna

La relazione tecnica integrata a Bologna viene redatta dai tecnici convenzionati ASE secondo il modello in essere dal 1° Settembre 2017 in Emilia Romagna. I tempi di redazione sono dipendenti dall’arrivo dei precedenti edilizi richiesti al Comune di Bologna, attualmente mediamente quantificati in 70 giorni circa.

Invia la pagina ai tuoi amici:

1309
La relazione tecnica integrata a Bologna è obbligatoria dal 1° Settembre 2017 – Se decidi di vendere il tuo immobile con ASE il costo verrà detratto dalla provvigione!
COSA E’

La relazione tecnica integrata a Bologna (e tutta Emilia Romagna) è un nuovo documento necessario per la vendita di immobili residenziali e commerciali.
Nasce da un accordo tra Notariato, Ordine Architetti, Ordine Ingegneri, Collegio Geometri e Geometri Laureati e consiste in un confronto formale tra lo stato di fatto dell’immobile e lo stato legittimo depositato presso il Comune su cui insiste lo stesso, oltre situazione catastale.
Lo scopo della relazione tecnica integrata ha lo scopo di evidenziare ogni difformità esistente al fine di evitare contenziosi in sede di vendita o postumi, a tutela di entrambe le parti dell’operazione.
Essa è a cura e spesa della parte venditrice, poi quest’ultima ha la responsabilità giuridica della cosa venduta.
Al momento della redazione di questa pagina, è da segnalare che la forte richiesta di precedenti edilizi presso il Comune di Bologna ha prodotto un allungamento dei tempi di risposta dello stesso, quantificato mediamente in 70 giorni. Tale situazione dovrebbe migliorare entro il 2019.

ASE redige la relazione tecnica integrata a Bologna ed in tutta la provincia e se decidi di vendere con noi il tuo immobile il costo verrà detratto dalla provvigione…tradotto: te la regaliamo!

3715
Richiedi la relazione tecnica integrata ad ASE!

 La relazione tecnica integrata a Bologna
per dare sicurezza e valorizzare

 

Il documento nasce col preciso intendo di limitare il numero di contenziosi derivati da inadempienze contrattuali in sede di compravendita immobiliare ma è anche un ottimo strumento per valorizzare l’immobile, ovviamente se redatta prima della commercializzazione.

PERCHE’ PRIMA?

La dottrina vuole che la relazione tecnica integrata a Bologna venga redatta prima degli atti Notarili ma il consiglio di ASE è assolutamente di provvedere alla stesura prima della messa in vendita dell’immobile.

Il perchè è lampante: avere un quadro chiaro della situazione urbanistica e catastale permette di quantificare i costi e le criticità riguardanti eventuali sanatorie e di programmare gli accordi di vendita nel modo più corretto possibile.

Un altro importante punto a favore della relazione tecnica integrata è la capacità di infondere sicurezza nei potenziali compratori, diventando essa stessa uno strumento di valorizzazione della propria operazione immobiliare.

Questo il motivo per cui, quando si decide di vendere un immobile a Bologna, la prima cosa in assoluto da fare è proprio la relazione tecnica integrata.

Se scegli ASE per la vendita
il costo della relazione lo scaliamo
dalla provvigione!

 

Richiedi subito un preventivo per la
relazione tecnica integrata a Bologna
e provincia

Sarai ricontattato direttamente dai tecnici convenzionati, senza alcun impegno.
Ti ricordiamo che se deciderai di vendere il tuo immobile residenziale o commerciale con ASE
il costo della relazione tecnica verrà detratto dalla provvigione…in pratica, te la regaliamo al momento della vendita.

Compila il form!

[contact-form-7 id=”3719″ title=”Relazione tecnica integrata a Bologna”]