Mi chiamo Fabio Zerbinati e sono un agente immobiliare di Bologna.

Mentre mi trovo qui a scrivere queste pagine ripenso ai tanti anni ormai trascorsi nelle case di tutti voi.
Tante “prime volte”, perchè ogni casa è lo specchio di chi la vive ed ogni vita è  speciale, diversa da tutte le altre.

Ora vi accompagno nel mio viaggio per le case di Bologna

Per prima cosa
ILLUMINIAMO LA STRADA

ASE è la mia creatura
Plasmata usando come materia principale l’entusiasmo che tutti voi mi avete trasmesso nel tempo

Un modo di intendere il mercato immobiliare lontano dalle consuetudini,
basato su pulizia, trasparenza e sano lavoro

Dentro c’è un pezzettino di ognuno di voi, io non ho fatto altro che incollarli

48

Tante e diverse sono le necessità
delle persone nell’immobiliare

La mia mission unica e chiara
Darvi quello che tutti hanno diritto di pretendere da un professionista

Quando vi rivolgete ad un medico, ad un avvocato o un architetto, vi aspettate il loro massimo impegno per le vostre esclusive necessità. Giusto?

Succede questo oggi quando vendete casa a Bologna con un’agenzia immobiliare?

Nella maggior parte dei casi no. Solo se vi rivolgete ad un professionista atipico rispetto alla norma.

Già, anche i più bravi tra i miei “colleghi”, salvo rare eccezioni, lavorano sia per il venditore sia per il compratore,“mediando”  tra loro, cercando di raggiungere un accordo. 

Anche io, in vero,  ho lavorato con questa modalità per tanti anni e proprio perchè la conosco benissimo ho maturato un certo “conflitto interiore”.

“E’ possibile per il mediatore restare veramente equidistante, curando al contempo le necessità di un compratore e di un venditore?” Secondo me, NO! 

E’ un no secco, ancora più deciso se una persona ha deciso di conferirmi un incarico di vendita. Incaricare vuol dire affidarsi al 100% ed avere piena fiducia.

Chiunque di voi non incarica per essere mediato, incarica per essere soddisfatto. Sono due cose che per esperienza molto difficilmente possono convivere nello stesso spazio e nello stesso tempo.

La soluzione
che ho trovato?

63

The Sarcophagus of the Spouses exhibited in the city of Bologna

81

Universitary library
city of Bologna

Ho abbandonato il metodo classico
DI INTERMEDIAZIONE

PER DEDICARMI ESCLUSIVAMENTE AL VENDITORE

PERCHE FUNZIONA? Curo maniacalmente i suoi interessi e nel medesimo tempo invoglia anche i compratori che rivolgeranno maggiore interesse verso un immobile certificato con la due diligence, ben presentato e sul quale non dovranno neppure pagare una provvigione.

Pensa al vantaggio commerciale…il numero di candidati aumenta ed i tempi di vendita si riducono, provare per credere.

Di due diligence parlerò più a fondo di seguito ma vi posso garantire che è uno degli strumenti più efficaci per fare la differenza in un momento dove ogni persona cerca di fare il miglior investimento possibile in base alle proprie possibilità

Pubblicità di grande impatto con presentazioni bellissime, campagne pubblicitarie su misura e tanto lavoro attivo completano l’insieme per posizionare l’immobile davanti al miglior pubblico possibile.

90

Non va bene
PER TUTTI

Non sarò mai il vostro consulente ma sarò il vostro partner immobiliare
Quindi se non siete determinati sarà un fallimento ancora prima di partire ed io odio fallire.
Non è possibile usare la magia, ne trucchi o inganni. Serve ragionevolezza e voglia di andare avanti insieme fino al risultato. Se non siete su queste corde, non ha senso proseguire.

100

Panum Resus
Via Zamboni 33, Palazzo Poggi

95

Church of San Luca
another symbol of the city of Bologna

Ho parlato poco fa di contenuti pubblicitari perchè credo fermamente che in un mercato immobiliare che si muove sempre più su internet siano fondamentali per colpire l’attenzione delle persone.

A chi potrei spiegare quanto è sicuro l’acquisto del tuo immobile o quali caratteristiche sono maggiormente apprezzabili, se nessuno chiamasse o scrivesse per chiedermelo?

La collaborazione con fotografi professionisti e grafici è di grandissimo aiuto in tutto questo.

Sono decisamente finiti i tempi in cui bastavano due righe mal scritte su un giornale per avere la fila di interessati, oggi bisogna fare la differenza perchè la competizione è alta ed agguerrita!

Ovviamente senza mai esagerare, perchè un ottimo contenuto non è quello che “inventa” ma quello che mette in evidenza caratteristiche effettivamente esistenti.

Non deve mai succedere che le aspettative del candidato compratore vengano deluse clamorosamente appena entra dalla porta!

Fermo restando che non esiste solo internet e che molto lavoro sarà attivo e “territoriale”, c’è un punto che è ora di sfatare: I famigerati portali immobiliare sono solo un 10% di tutto quello che può essere fatto su internet per pubblicizzare il tuo immobile.

Dai social network al blogging, passando per forum e tanti altri social media ti garantisco che le possibilità per vendere il tuo immobile sono molte, anzi moltissime!

Perchè parlo solo della vendita?

Semplice…

Non mi occupo della ricerca di immobili su commissione

PERCHE’

Fare tutto in maniera perfetta è impossibile.

PERCHE’

Mi entusiasma di più seguire il venditore

PERCHE’

Esistono aziende e professionisti dedicati a questo
chiamati “Property Finders”

PERCHE’

Io amo collaborare, troppi miei colleghi no

110

Quello che posso fare è certificare
L’IMMOBILE CHE HAI TROVATO

Il documento che certifica le caratteristiche qualitative e tecniche di un immobile prende il nome di “due diligence”, accennata poco fa perchè inclusa in ogni mio incarico di vendita.
Io però ho deciso di certificare anche l’immobile che hai trovato da solo, magari da un vicino di casa, da un parente o da un privato su uno dei tanti siti alla portata di tutti.

Ritengo che sia un’attività UTILISSIMA per chiuque stia acquistando un immobile o per chi vuole conoscere a fondo le caratteristiche delle sue proprietà per gestirle correttamente nel tempo

Perchè è importante certificare l’immobile?

Prima di tutto dal 1 Settembre 2017 il Notariato lo ha reso obbligatoria la dichiarazione di conformità urbanistica ed edilizia in tutta l’Emilia Romagna e la due diligence ASE risponde perfettamente a questa nuova necessità. Non è mai stato obbligo del Notaio assicurarsi della conformità dell’immobile e giustamente ora è richiesto che siano tecnici abilitati a garantirla.
L’autocertificazione quasi sempre utilizzata negli anni passati ha portato problemi a tantissime persone, oggi il livello di tutela è assolutamente più alto.

La soluzione che ho studiato per ASE prevede un “pacchetto” completo destinato a chi intraprende una delle tante compravendite tra privati a Bologna al fine di fornire un fascicolo completo dell’immobile pronto da mostrare al vostro acquirente e perfetto per il Notaio che stipulerà preliminari e rogiti con la più totale precisione! Mai più autocertificazioni che solo guai hanno portato negli anni passati!

Come certifico l’immobile che stai comprando o vendendo?

114

Pineta By Visionnaire
V.le Romagna, 66 – Milano Marittima

115

City of Bologna international airport “Guglielmo Marconi” BLQ

Coordinando perfettamenti tutti i
PROFESSIONISTI NECESSARI

In tutti questi anni da agente immobiliare ho capito da voi una cosa,
forse la più importante: Quando vi affidate ad un professionista vi aspettate di essere “sollevati” da qualunque altra azione. Sappiamo tutti benissimo quanto tempo serve per cercare il giusto tecnico, un bravo elettricista,
o un legale per verificare la situazione del condominio ad esempio
Con questo servizio non dovrai mai più pensare a nulla: ho già convenzionato tutte le figure professionali necessarie a controllare perfettamente l’immobile che stai comprando o che è già tuo!

. 01

TECNICO

Dopo un accurato rilievo del tuo immobile provvederà a confrontarlo con la documentazione reperita presso il tuo Comune ed al Catasto per redigere una relazione,come già anticipato oggi obbligatoria in Emilia Romagna, descrittiva di tutte le eventuali difformità o abusi scoperti. Un dato, a Bologna oltre la metà degli immobili controllati presenta problematiche urbanistiche.

. 02

LEGALE

Un buon agente immobiliare DEVE essere preparato in tutte le discipline, ma quella legale nel nostro paese è spinosa e complessa. Per questo sarà un legale convenzionato a produrre l’analisi dettagliata di tutta la documentazione amministrativa a partire dagli atti di provenienza fino alla situazione ipotecaria, passando per servitù, diritti di terzi, pesi o gravami.

. 03

IMPIANTISTI

Dichiarare in una compravendita od in una locazione l’effettiva conformità di tutti gli impianti non è una cosa che può fare un privato, servono professionisti specializzati. Elettricisti, fontanieri, termotecnici. Già tutti “assoldati” per certificare la sicurezza e la conformità di ogni tipo di impianti esistente.

. 04

SPECIALIZZATI

Non esiste un immobile uguale all’altro ed ognuno può presentare necessità particolari come la presenza di un pozzo od una particolare situazione condominiale. Per ognuna di queste esigenze verrà interpellato il giusto professionista. La due diligence è su misura per natura!

Chiama ora
Indicazioni