Collaborazione tra agenzia immobiliare e studio legale

8 febbraio 2017 di Fabio Zerbinati
collaborazione tra agenzia immobiliare e studio legale ASE

La collaborazione tra agenzia immobiliare e studio legale è un nodo che va profondamente rivisto per erogare servizi integrati in campo immobiliare sempre più efficienti per i committenti di entrambe le strutture. Vediamo in questo articolo come ASE può soddisfare le esigenze di uno studio legale in questa disciplina.

Succede molto spesso, per esempio nel caso di separazioni coniugali, pratiche di successione, fusioni o dismissioni aziendali come pure in situazioni più ampie che necessitano giocoforza dell’intervento di uno studio legale che dovrà occuparsi di tutto il “pacchetto”, immobili compresi, con il più alto grado possibile di coordinamento e networking tra tutte le figure professionali necessarie, volti alla massima soddisfazione del proprio committente in soluzione all-in-one fondamentale per un servizio completo.

Nel networking  è fondamentale applicare un modello di lavoro comune e condiviso che nel passato è venuto troppo spesso a mancare in questo tipo di attività a causa della scarsa propensione delle agenzie immobiliari a plasmare il proprio modello operativo sulla base di diverse esigenze specifiche di transazioni immobiliari derivate da contesti più ampi .

ASE nasce secondo un modello diametralmente opposto che fa della joint-venture anche con studi legali o tecnici parte fondante della propria attività.

La visione ASE della collaborazione tra agenzia immobiliare e studio legale.

Il regime classico di intermediazione mal si presta secondo l’ottica ASE a soddisfare le esigenze inerenti a transazioni immobiliari richieste da uno studio legale che non ha certo bisogno dell’assistenza contrattuale o amministrativa, ma solo di un perfetto coordinamento in networking delle figure professionali ognuna deputata alle singole fasi del processo composto da:

  • Due diligence – Redazione di un documento descrittivo delle caratteristiche qualitative dell’immobile al fine della miglior valorizzazione possibile e corretto posizionamento nel mercato di riferimento, oltre che evidenziare precisamente ogni sensibilità, vizio, peso o abuso gravante lo stesso e che potrebbe inficiare sia i risultati economici che sostanziali della cessione. Tale attività prevede l’intervento di tecnici terzi e personale specializzato caso dipendente. Per saperne di più leggete l’articolo abbiamo approfondito l’argomento qui
  • Commercializzazione – Con questo termine si raggruppano tutte le attività commerciali che vanno dalla produzione dei contenuti idonei, alla selezione del più preciso target di riferimento, alla divulgazione secondo le linee ed i canali pattuiti con lo studio legale ed il reperimento di contatti utili al caso. ASE applica un modello di commercializzazione immobiliare di alto livello grazie alla realizzazione dei migliori contenuti (foto e  video hd, articoli blog, brochure web e tradizionali) ed all’utilizzo di più rinomati ed efficaci canali pubblicitari (web, tradizionali, mailing list, territoriale, diretto, radio, web radio….) scelti su misura in base alla  tipologia di cliente ed immobile.
  • Selezione – Solitamente uno studio legale tende, giustamente, ad esporre i propri committenti nella minor misura possibile a soggetti non perfettamente idonei allo scopo, punto questo solitamente in contrasto con l’attività classica dell’agenzia immobiliare che purtroppo troppo spesso misura la sua capacità funzionalmente al numero di appuntamenti prodotti presso l’immobile. In questa fase, una volta reperiti i contatti e prima di fissare sopralluoghi, un confronto tra agente immobiliare e studio legale è quantomeno doveroso nell’ottica operativa ASE al fine della massima sinergia ed allineamento con lo studio legale.
  • Sopralluoghi – Tra tutti i contatti reperiti, verranno in tale confronto selezionati quelli più idonei a candidarsi come controparte e si produrranno i relativi sopralluoghi presso l’immobile, preceduti da breve lettera di intenti non vincolante in quanto uno studio legale ha l’esigenza di censire e formalizzare ogni attività a favore del proprio committente.

Una volta reperita la controparte interessata all’immobile è sostanzialmente inutile il proseguo delle attività di collaborazione tra agenzia immobiliare e studio legale che in totale autonomia provvederà ad interfacciarsi con lo studio notarile prescelto al fine della redazione del contratto preliminare o del rogito notarile in funzione delle specifiche esigenze non solo della mera transazione ma anche del più generale quadro del proprio committente.

Visto e considerato che lo studio legale ha la necessità di raggiungere il miglior risultato possibile per il proprio committente, inoltre, è solitamente evitato di collaborare con agenzie immobiliari ordinarie che di default caricheranno l’acquirente della dovuta provvigione, togliendo dunque ulteriore liquidità dal conteggio finale dell’operazione.

ASE propone un modello di joint-venture e collaborazione con gli studi legali che prevede un compenso forfettario pre-pattuito, che può essere imputato al soggetto o direttamente allo studio stesso. Tale modello prevede:

  • Due diligence immobiliare completa su misura per tipologia di immobile.
  • Raccolta di tutta la documentazione dell’immobile (Un elenco qui)
  • Piano marketing realizzato secondo esigenze di privacy&risultato del committente dello studio.
  • Commercializzazione secondo modello pre-pattutito con lo studio legale.
  • Raccolta dei contatti con sottoscrizione informativa privacy.
  • Selezione in partnership con lo studio dei candidati adatti.
  • Sopralluoghi presso l’immobile a seguito di lettera di intenti non vincolante.
  • Nessun costo di provvigione per la parte acquirente al fine della massima valorizzazione.
  • Costo per il committente pre-pattuito e complessivo degli onorari dei professionisti necessari alla due diligence.
  • Massimo allineamento con lo studio e massima efficacia di ogni attività a favore unico del committente.

Tali attività non vengono prodotte in spirito di intermediazione immobiliare ma di mera assistenza volta alla massima prestazione a favore del committente dello studio legale.

Per maggiori informazioni scrivere a fz@a-s-e.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × tre =

Chiama ora
Indicazioni