Pozzo domestico per irrigazione dei giardini

8 febbraio 2016 di Fabio Zerbinati
Pozzo

Un pozzo domestico è parte dell’immobile

Il giardino di casa…Amato ed odiato…bello, godibile, verde….cosa di meglio di un pozzo domestico per garantire il giusto apporto di acqua?

E’ la soluzione di certo più opportuna per mantenere rigoglioso il prato senza svuotare il portafogli….ma forse non sai alcune cose!

Per poter scavare un pozzo servono precise autorizzazioni che per quanto riguarda l’Emilia Romagna sono di carattere Regionale con anche la necessità di informare il Comune di competenza.

Ci sono per fortuna ci sono ditte specializzate che si occupano di tutti i permessi ed anche della realizzazione materiale del pozzo stesso

Cosa fare se il pozzo c’è e magari è stato scavato abusivamente da oltre 30 anni ?(come il 90% di quelli che vedete in giro nei giardini dei vostri amici)

Deve essere “sanato”!…….. ovviamente e per la cronaca un pozzo non regolare può anche diventare un problema in caso di vendita del bene in quanto, come saprete, le vigenti normative non autorizzano la cessione di immobili che non abbiano la piena “regolarità” urbanistica.

Primo passo…contattare la ditta specializzata ed esporre il problema senza omissis!

Loro per prima cosa arriveranno, prenderanno visione del pozzo e vi diranno se ha o no i requisiti di legge per poter stare dove è (distanza dal fabbricato e dai confini, profondità ecc)

Se non li ha…va chiuso e fatta domanda per scavarne uno nuovo con i giusti requisiti..la medesima ditta provvederà a tutte le autorizzazioni del caso.

Se li ha… la ditta provvederà a mandare le relative comunicazioni di sanatoria in Regione che, in tempi a dire il vero piuttosto lunghi dovrebbe non avere troppo da obiettare…attenzione, siete voi che dichiarate la conformità di quello che vendete, per cui meglio aspettare il completo svolgimento dell’iter prima di rogitare la casa

Ora potete annaffiare il giardino liberamente e…vendere la vostra casa senza problemi per il pozzo!

Per ulteriori informazioni e qualche numero utile non esitate a scriverci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × due =