Mentre scrivo queste pagine ripenso ai tanti anni ormai trascorsi nell’immobiliare a Bologna.
Tante “prime volte” con ognuno di Voi, ciascuna speciale ed unica.

Restate con me

 

E LEI

ASE è la mia creatura
Plasmata usando come materia prima l’entusiasmo
che tutti voi mi avete trasmesso nel tempo

Un modo di intendere il moderno
mercato lontano dalle consuetudini,
basato su pulizia, trasparenza e sano lavoro.
Per le Persone e le Aziende tra servizio di
mediazione immobiliare atipica e due diligence

Dott. Fabio Zerbinati
(CEO&Founder)

868

Una missione

Unica, chiara ed imprescindibile
garantire a chi mi sceglie tutto quello che è doveroso pretendere da un professionista.

Per farlo ho smesso seguire le consuetudini di sempre
ed ho creato le mie

La mediazione immobiliare vera, quella ideale, trovo sia di natura utopistica. Per anni ho professato di essere “super partes” ma dentro di me, giorno dopo giorno, ho continuato a chiedermi se veramente lo ero.

Non solo, le persone che si fidavano di me mi avrebbero voluto imparziale o dalla loro parte?

La risposta è ovvia, soprattutto quando vi è un formale incarico da parte di un Cliente.

In qualsiasi operazione immobiliare ci sono due costanti imprescindibili: un venditore ed un compratore. Sono due persone con le stesse identiche esigenze di essere seguiti, assistiti, protetti e consigliati nel giusto modo.

Vivono lo stesso ambiente e le stesse dinamiche nel medesimo tempo.

Una caratteristica però li distingue: uno dei due sarà costretto a rinunciare in toto od in parte alle proprie aspettative.

Il mio lavoro è raggiungere  obiettivi e con quest’ultimo ciò non avviene, per questo
ho scelto di non essere super partes.

Sono un agente immobiliare per le Istituzioni, ma sono un partner immobiliare a Bologna e non solo per chi si affida a me.

Cosa significa precisamente? Mentre la consuetudine vuole che un mediatore immobiliare abbia rapporto professionale e quindi economico sia con il compratore che con il venditore nella stessa transazione, io no.

Lo avrò con chi mi conferisce un incarico di vendita, curando in modo impeccabile ogni aspetto della cessione del suo immobile partendo dalle verifiche di conformità urbanistica ed amministrativa, passando per l’equa valutazione fino ad arrivare alla produzione dei migliori contenuti per presentare l’immobile in modo impeccabile. Punti fondamentali per essere vincenti nel competitivo mercato immobiliare a Bologna.

Lo avrò con i compratori in altre compravendite, ma solo se hanno già trovato l’immobile desiderato, indipendentemente che esso provenga da un’agenzia immobiliare, da un costruttore o da un privato. Come? Certificandolo in ordine urbanistico, tecnico, amministrativo e catastale.

Tutto questo prende il nome di Due diligence, attività inclusa di default nei miei incarichi di vendita, offerta anche a chi vuole comprare casa in sicurezza secondo un modello che vi spiegherò nelle pagine di questo sito.

Credo fermamente nella collaborazione professionale  ed oggi ho il piacere di essere circondato di ottimi professionisti per svolgere questo tipo di attività in maniera coordinata ed efficace. Tecnici abilitati, legali, fotografi, fiscalisti, grafici fino a personale specializzato per risolvere nel più breve tempo possibile ogni necessità.

Non è stato facile trovare le persone giuste, ma ora che ci sono non ne potrei fare a meno, e neanche voi.

Mai sentito parlare di due diligence prima?

Esiste da molti anni, relegata alle grandi operazioni immobiliari ed alla gestione di assets importanti

3360

Centro storico
cuore dell’immobiliare a Bologna

3362

Protegge con i suoi portici
e accompagna nella storia

FONDAMENTALE

La “Due Diligence” è un documento descrittivo delle caratteristiche qualitative e tecniche di un immobile.
Valorizza e certifica ogni caratteristica dell’immobile per stipulare contratti perfetti aumentando la resa sul mercato.
Il servizio di verifica tecnica “due diligence”, solo recentemente arrivato nell’immobiliare a Bologna,  è perfetto anche per chi sta comprando a patto che abbia già trovato l’immobile perfetto. Come già anticipato io non lo cerco, ma di questo parleremo in seguito.

3370

Due diligence è sinonimo di
verifiche tecniche ed amministrative sugli immobili

3372

Un immobile certificato con la due diligence
è valorizzato in ogni sua peculirità

Una valutazione commerciale intende l’immobile adatto a svolgere la sua funzione sociale di essere abitato o venduto. Spessissimo però non lo è ed oggi più che mai è fondamentale essere a conoscenza di queste circostanze prima di stipulare contratti immobiliari.

Le sorprese in questo mondo si chiamano soldi buttati al vento e non devono esistere.

Non è un caso se dal 1° Settembre 2017 in tutta Emilia Romagna il Notariato ha reso obbligatoria ai fini della stipula una dichiarazione di conformità urbanistica dell’immobile compravenduto. Non è una due diligence completa, ma un grande passo avanti nella tutela delle persone. Con questa disciplinare di fatto sono state finalmente messe in pensione le autocertificazioni che tanti problemi hanno creato in passato.

Come detto prima questo tipo di attività è inserita di default in ogni mio incarico di vendita. Serve ad avere un quadro completo della cessione sin dalle prime battute, pianificando tempistiche, necessità ed interventi. Un immobile certificato è inoltre molto più appetibile dagli acquirenti che, ancor più in un momento sociale ed economico come l’odierno, pretendono di investire i propri risparmi con il massimo livello di sicurezza.

Per contro, quando un compratore sceglie un immobile del mercato ordinario, magari da un privato trovato in uno dei tanti siti internet dedicati si ritrova davanti a mille dubbi che solo l’intervento di personale specializzato può fugare. Se fai parte di questa categoria, contattami. Non mi occupo di ricerca immobiliare ma se hai già trovato l’immobile adatto a te provvederò a certificare ogni singola caratteristica per assicurarti l’acquisto più sicuro possibile.

Quanto tempo e quante risorse servono per coordinare un tecnico, un elettricista, qualcuno che possa controllare la situazione condominiale o la struttura dell’edificio? Moltissimo e tutti voi ne avete sempre meno.

Non occuparmi di ricerca immobiliare su commissione e’ una scelta dettata dal fatto che spesso la compravendita di immobili è gestita da terzi non collaborativi ed in più ritengo fortemente che ognuno debba fare il proprio lavoro.

Si, perchè la ricerca di immobili è un lavoro a se stante all’interno del mondo dell’intermediazione immobiliare e prende il nome tecnico di “Property finding”. Ci sono aziende specializzate in questo anche a Bologna e se può interessarti sono disponibile a segnalartene (Se non sbaglio, la prima in Italia è nata proprio nella “Dotta”)

Un’attività studiata
per valorizzare e certificare ogni immobile

residenziale e commerciale

Perchè la due diligence è così importante?

PERCHE’

Garantisce sicurezza nelle transazioni e nelle gestioni

PERCHE’

Valorizza ogni caratteristica degli immobili

PERCHE’

E’ uno strumento che infonde fiducia negli interlocutori

PERCHE’

Permette di guadagnare di più con i propri immobili

Chiama ora
Indicazioni